Da sempre sono rimasto colpito dalla forma e dalle linee uniche che caratterizzano la testa dei lucci Irlandesi.

IMG_9895

Teste molto possenti, ricche di cicatrici, “rughe” e imperfezioni, forgiate e logorate dal difficile e aspro ambiente in cui vivono, dalle lotte coi propri simili e dai coriacei pesci di cui si nutrono, caratterizzano questi lucci con un aspetto “vissuto”, quasi preistorico.

DSC_0031

DSCF2756

E’ la carta d’identità sulla quale sono incise le caratteristiche e la storia di ogni singolo esemplare.

DSC_0561

IMG_1205

Ogni volta che sostengo un grosso luccio, mi accorgo di quanto la sua testa sia una unica e perfetta arma di caccia: le mascelle potenti dalle quali spuntano lunghi e affilati canini, il palato e la lingua ricoperti da centinaia di denti ricurvi, una notevole apertura boccale e numerosi organi sensoriali in grado di percepire odori e campi elettrici.

 DSC_0547